Social Media Manager: Chi è, cosa fa e quanto guadagna

Siamo nell’era del digitale, in questi ultimi 10 anni abbiamo visto nascere figure professionali nuove e siamo stati invasi da parole come “identità digitale”, “indicizzazione”, “segmentazione”, “influencer”, “copywriting”, “social media marketing”, “social media manager”.

Ma cosa sono questi nuovi termini e di cosa si occupano queste figure professionali?

È necessario dedicare una sessione ad ognuno dei nuovi mestieri e per questo creerò un articolo specifico per ognuno di loro.

Iniziamo da quello che è il più conosciuto e ormai il più richiesto: il Social Media Manager.
Cosa fa un Social Media Manager, quali sono i suoi compiti e quanto guadagna.

Cosa fa un Social Media Manager?

Il SMM si occupa di gestire le attività sui social networks (Facebook, Instagram, Tik Tok, Snapchat, YouTube, Linkedin ecc.) di un’azienda o anche di un personaggio pubblico famoso, di una organizzazione senza scopo di lucro, di un partito politico e così via.

La sua attività è finalizzata a

  • comprendere il messaggio che il cliente vuole far arrivare a più pubblico possibile,
  • individuare il target a cui si vuole far arrivare il messaggio,
  • impostare il messaggio in modo che sia più appetibile possibile,
  • far arrivare al target il messaggio, con lo scopo di generare conversioni e cioè portare quanto più “pubblico” dalla tua pagina social al tuo sito web a vantaggio dell’azienda.

Ovviamente non tutti gli utenti sono utili allo scopo e pertanto il Social Media Manager deve saper comprendere l’obiettivo finale dell’azienda in modo da far arrivare nel sito web o nelle pagine social, gli utenti realmente interessati al prodotto offerto, creando una community attiva che porti un traffico attivo nel nostro sito e generi profitto.

Quali sono i compiti del Social Media Manager o Social Media Marketer

  • gestisce le pagine social del cliente in ottica SEO
  • identifica il target giusto per ogni cliente
  • analizza i dati offerti dal web e li interpreta
  • individua il trend del momento e scrive contenuti ad hoc sempre aggiornati
  • crea una strategia aziendale personalizzata
  • crea contenuti per i social networks (testi, grafiche, Hashtag, gif, video, sondaggi..) talvolta avvalendosi di figure esterne come Copywriter, Grafici, Videomaker ecc.
  • monitora i risultati di ogni post o articolo pubblicato attraverso tools specifici
  • aumenta il livello di interazione della pagina con lo scopo di aumentare il profitto nel lungo periodo
  • propone all’azienda o al brand soluzioni per mantenere la crescita costante nel tempo

Se è vero che ormai la maggior parte di noi ha acquisito familiarità con i social, è vero anche che pochissimi di noi sanno leggere i dati e sanno interpretarli e sfruttarli a vantaggio dell’azienda.
Fortunatamente il Social Media Manager lo fa per voi.

Quanto guadagna un Social Media Manager?

Il Social Media Marketer può essere una figura freelance oppure può essere assunto da un’azienda con regolare contratto e i guadagni sono molto differenti.

In Italia Lo stipendio medio per social media manager dipendenti è di circa € 27.500 all’anno o 15€ all’ora per i freelance, cioè i liberi professionisti. Considerando che può occuparsi contemporaneamente di diverse aziende, non è facile determinare quanto guadagna.

Ovviamente c’è da fare una distinzione tra i Social Media Manager Junior e i lavoratori più esperti. I primi percepiscono uno stipendio di circa 25.000€ all’anno e i secondi possono arrivare anche a guadagnarne tre volte tanto.

Il guadagno è determinato anche e soprattutto dalle singole esigenze delle aziende e al budget che ognuno di loro intende investire.

I risultati sono direttamente proporzionali all’esperienza, come in tutti i mestieri.

Abbiamo parlato di una figura che si occupa di strategie di mercato e che ha lo scopo di far crescere il business e aumentare il profitto dell’azienda o del privato che ne richiede le prestazioni.

Se vuoi scoprire di più sulla figura del Social Media Manager e vuoi sapere se è effettivamente il tassello che manca per l’upgrade della tua azienda o di te stesso, richiedi una consulenza gratuita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai bisogno di aiuto?